SCOPRI LE NOSTRE STRUTTURE

I Luoghi del Vino

Con oltre 100 milioni di bottiglie l’anno, la produzione enologica di Astesana rappresenta il 30% circa dei vini a denominazione d’origine del Piemonte. Ma la caratteristica di queste colline del vino è l’eccellenza qualitativa dei prodotti, in una gamma assai ampia, che copre l’intera varietà del servizio gastronomico: dagli spumanti brut ai vini bianchi secchi, i rossi dalle tipologie leggere a quelle strutturate per l’invecchiamento, gli aromatici bianchi e rossi, compresa la tipologia passita, per concludere con i distillati (soprattutto grappe).

Il vino più importante di Astesana (oltre 30 milioni di bottiglie l’anno) è la Barbera d’Asti, rosso di grande appagamento del palato, molto duttile.Dalla vendemmia 2000 sono disponibili le sottodenominazioni: Colli Astiani, Nizza, Tinella. Dallo stesso vitigno nascono altre doc: Barbera del Monferrato, Piemonte Barbera, Monferrato Rosso. Altri vini rossi di Astesana sono Dolcetto d’Asti, Freisa d’Asti,  Grignolino d’Asti, Monferrato Dolcetto, Monferrato Freisa, Piemonte Grignolino. I vini bianchi di Astesana sono Cortese dell’Alto Monferrato, Monferrato, piemonte Chardonnay, Piemonte Cortese.

Molto ricca la proposta di aromatici: prima di tutto il Moscato d’Asti, detto comunemente naturale per distinguerlo dallo spumante Asti.  Moscato è il vitigno anche del Loazzolo, vino speciale e costoso, prodotto nel solo comune omonimo da uve passite.

Sono di questa zona anche il Brachetto d’Acqui e il Piemonte Brachetto, prodotto anche nella tipologia spumante. Le grappe e i distillati di uve qualificate sono una importante tradizione di Astesana, dove operano qualificate distillerie; i tipi di grappa principali sono ricavati da vinacce di Barbera e di Moscato.

With more than 100 million bottles of wine per year, the wine production of astesana represents approximately 30% of Piedmont’s DOC winesl. It is therefore the most prolific of the 8 geographical areas which have contributed so much to Piedmont’s wine history. But the main feature of these wine hills is the qualitative excellence of their products, in an extensive range, covering the entire variety of gastronomic products: from brut sparkling wines to dry sparkling wines, from light reds to those structured for ageing, with white and red aromatics, including raisin wines and concluding with distillates (especially grappas).

The most important wine in Astesana (with approximately 30 million bottles produced every year) is Barbera d’Asti, a red wine that is a sheer delight to the palate and highly ductile. As of the 2000 harvest are available 3 crus: Colli Astiani, Nizza, Tinella. The same vine has also given rise to other DOC wines: Barbera del Monferrato, Piemonte Barbera, Monferrato Rosso. Other Astesana red wines include Dolcetto d’Asti, Freisa d’Asti,  Grignolino d’Asti, Monferrato Dolcetto, Monferrato Freisa, Piemonte Grignolino. White Astesana wines include Cortese dell’Alto Monferrato, Monferrato, piemonte Chardonnay, Piemonte Cortese.

The range of aromatics is extremely varied: first and foremost there is Moscato d’Asti, usually referred to as natural to distinguish it from Asti sparkling wine. Moscato is also the vine used for Loazzolo, a special and expensive wine, produced only in the municipality bearing the same namefrom raisin grapes.

The area is also the home of Brachetto d’Acqui and Piemonte Brachetto, also produced as a sparkling wine. Grappas and grape distillations are also an important Astesana Tradition, with several distilleries active in the area. The main types of grappa are obtained using Barbera and Moscato marc.